Fasi di Risveglio Planetario e Risveglio personale

Gli avvenimenti che nell’ultimo mese si sono susseguiti hanno portato un’infinità di persone alla seria riflessione di quale sia la “verità”, di quanto possa essere manipolata, usata e distorta per essere utilizzata a favore di pochi ed a danno di molti.

Quei molti ingannati, truffati, illusi di quello che non è, per l’ennesima volta l’hanno pagata carissima. All’inizio la massima minaccia sembrava un virus, quando di base era la paura, e la mancanza d’intuito che è mancanza di guida interiore, che si è potuta sollecitare in un numero ancora troppo grande di persone che non hanno la benché pallida idea di cosa sia il potere personale e che si affidano sempre e solo a quelli “più esperti”…

Nella fase successiva è sembrato il lockdown e lo stratosferico danno economico creato a fin troppe attività costrette alla chiusura. Mentre quasi si santificava chi lavorava in campo medico e di pronto soccorso, nessuno si è fermato ad ascoltare chi avvisava che i protocolli utilizzati per il soccorso dei presunti infettati era quasi di maggior danno in confronto al virus stesso.

In questo momento, mentre tutto su cui si era mentito viene a galla, la razza umana si deve confrontare con l’ennesimo disastro economico, con l’ennesimo tentativo di genocidio: mentre tenta di riprendersi da questi due gravi eventi e la maggior parte delle persone è presa in questa fase, si estende sempre maggiormente la fascia di persone che si stanno svegliando, oltre a coloro che già vivono un livello di Consapevolezza più elevato. Questi ultimi due gruppi cominciano ad osservare quanto accade con maggiore distacco e distanza al fine di poter cogliere maggiormente il quadro d’immagine finora perso per l’eccessivo coinvolgimento nei drammi in cui, chi ha architettato e pianificato tutto questo, ha programmato e manifestato.

Sempre più viene alla superficie quando l’informazione che viene veicolata alle persone è di fatto reindirizzata a fare credere loro esattamente quello che si vuol fare credere perché ancora una volta sia utilizzata per l’ennesimo attacco, per l’ennesima manipolazione a danno di chi cerca di informarsi.

Il numero di persone facilmente “infiammabili” sono state utilizzate per ogni corteo, per ogni azione di protesta per dare solo spazio ad arresti, a maggiore livello di apparente legittimo controllo per gli scontri, mentre quel che accadeva è che più persone venivano malmenate, traumatizzate, arrestate, rinchiuse e/o processate per le proteste messe in asso, tentando di rinforzare il programma in loro che dovevano sottomettersi all’autorità: spesso la violenza è stata utilizzata per questo e quali miglior occasione di “pestare” persone se non un corteo di protesta non autorizzato ? Se questi cortei di protesta, generati da presunti fatti di ingiustizia usata per infiammare persone, non avessero avuto luogo, le autorità non avrebbero avuto l’opportunità di prendere a manganellate e botte, oltre agli arresti, così tante persone. Non che le manifestazioni non fossero legittime, ma che esse stesse sono state utilizzate per un maggior controllo, per reinstallare maggiormente il programma di sottomissione all’autorità, mentre invece chi era in questi cortei pensava solo di adoperarsi per il risveglio.

Il caso di George Floyd è il primo esempio di quanto masse di persone possono essere utilizzate e mobilitate per quello che poi sarà un’altra manipolazione di chi sostiene e vuole il controllo planetario. Il razzismo è di fatto uno dei più gravi comportamenti distruttivi dell’essere umano ed è stato pienamente utilizzato per spingere persone alla protesta: e mentre tutti si adoperavano in quello che può essere stati un diversivo accuratamente pianificato, quale altro progetto si stava attuando ?

Il grave atto subito da Floyd sia che sia avvenuto veramente, sia che sia stata una messa in scena progettata a dovere, ha ricordato all’umanità quanto ancor il razzismo è pronto a fare: è questa la verità che ha spinto le persone alla protesta, ma è anche la verità che può essere stata utilizzata per far fare alle persone esattamente quanto si era progettato.

La duplice informazione emersa sugli eventi subiti da Floyd ha fatto emergere uno dei più gravi problemi a livello planetario: l’ “informazione”, il valore dell’informazione, quanto essa sia manipolata ed utilizzata e quanto invece ognuno abbia diritto ad un’informazione corretta che sia veramente la verità perché possa poi decidere come elaborare quanto accade e quale posizione prendere a riguardo.

Mettersi nei panni di chi ha perso persone care, avendo creduto che fosse il maledetto virus, comunque preparato in laboratorio dai vari Gates, Fauci & Co per lucro e perché procurasse tutto questo danno e per vendere vaccini, e si sente invece dire che ha perso chi amava per protocolli medici inadeguati, è semplicemente brutale. Tutta la mia Comprensione ed Amore è per chi sta vivendo tutto questo.

Mentre accade tutto questo per chi è veramente già molto più avanti nel proprio Risveglio e a livello di Consapevolezza, l’imperativo non è solo fare quattro passi indietro per catturare il quadro d’insieme di quanto accade, ma salire o rimanere a livello superiore e guardare allo stesso quadro da un posizione più elevata, dove i dettagli sono ancora visibili, ma dalla posizione di chi ha messo spazio perfino dallo spazio per vedere il quadro.

Il pianeta in Risveglio Planetario a livello energetico e di Consapevolezza mentre continua a riconfigurare tutta la sua programmazione per accogliere modelli più evoluti della stessa al fine di accedere a flussi di energia che provengono dai livelli interni e più elevati della Creazione, quelli che non hanno mai perso l’allineamento con la progettualità prima, è in piena comunicazione e collaborazione con la riconfigurazione del sistema energetico della razza umana che sta riaprendo ai modelli persi nel passato per interferenze di intenzionalità di programmazione negativa evoluta di piani di esistenza più elevati, ma negativi.

L’essere umano, come il pianeta, sta vivendo l’opportunità di Risveglio a livello planetario ed in questa fase è possibile ancora che si lasci ingannare per l’ennesima volta: questo il motivo per il quale è fondamentale mantenere distacco da ciò che accade, comprendendo che è un riflesso e specchio di ciò che accade in noi. Ogni essere umano è utilizzato a sua insaputa per manifestare tutti questi eventi e solo l’assunzione di responsabilità di quanto creiamo quotidianamente può divenire il vero Strumento di Potere per creare una realtà ben diversa da quella attuale.

Personalmente sono più di 40 anni che invito persone al Risveglio, all’assunzione di Responsabilità del personale coinvolgimento nella qualità della realtà manifestata: tutti quanti sono chiamati a rendersi conto che non si può scaricare la responsabilità solo a sfere governative o a qualsiasi altra struttura di guida per poi avere la scusa e pretesto di giocare alle vittime come se a livello personale non vi era stato nessuno coinvolgimento da parte nostra.

La realtà manifestata sul pianeta è Responsabilità Collettiva Planetaria che non può e non deve più essere scaricata a poche persone che poi possono usare l’enorme potere ricevuto a favore di pochi, invece della collettività stessa: quelle poche persone al presunto potere, perché poche, sono facilmente controllabili, influenzabili perché anch’esse umane.

Solo l’assunzione di Responsabilità Collettiva e la quotidiana pratica/applicazione della stessa in ogni scelta e decisione che possiamo effettuare può creare una realtà migliore e più evoluta.

Il mio invito a lavorare su sé stessi il più delle volte, finito la lettura di un testo come questo, cade nel vuoto perché troppe persone ancora non si attivano in personali percorsi di crescita ed espansione di Consapevolezza. Leggere testi, non basta. La mia non è una critica bensì la constatazione di quanto la programmazione di controllo che influenza la mente umana abbia grave invadenza nell’attivarsi per futuro migliore.

Comprendere che solo il personale lavoro su di sé di tutti quanti, o per la meno, di un grande numero di persone potrà effettivamente fare la differenza, non è solo un concetto espresso nei termini di “massa critica”, bensì una condizione che va creata realmente da un mare di persone che veramente si attivano a lavorare su sé stessi.

Questi eventi hanno evidenziato quanto la paura ed il disinteresse personale sono stati utilizzati contro le persone: se questi due aspetti della personalità fossero stati affrontanti in precedenza da un numero sufficiente di persone, tutto quanto accaduto, NON AVREBBE POTUTO AVER LUOGO.

Come ripetere ancora una volta l’invito a lavorare su di sé quindi, senza che suoni di voler spaventare, bensì di un invito a comprendere che gli eventi non accadono per caso, che le malattie non accadono per caso, ma che sono strettamente legati a chi ognuno di noi è dentro di sé, nel proprio sentire e pensare, perché il cambiamento esteriore inizia ed è catalizzato sempre da una presa di Consapevolezza e cambiamento interiore, perché prevenzione è sinonimo di presa di Consapevolezza e la quotidiana applicazione della stessa in ogni nostro pensiero, sentimento o azione.

Instancabile, ripeto ed invito nuovamente tutti quanti ad iniziare il personale Percorso di Crescita ed Espansione della propria personalità, ma ancor più della propria Consapevolezza.

 

Copyright Scintilla di Monica Scandella 2020

 

Sessioni in studio ed online

 

Sessioni di riferimento:

Sessione First Step

Sessione Autovalore/Autostima

Sessione Burnout

Sessione pensionamento

Sessione Empowerment

Sessione di Rinascita personale e/o professionale

 

#percorsopersonale #crescitapersonale #crescitainteriore #rinnovamentopersonale

#autostima #stimadisé #fiduciainséstessi #autovalore #sistemidivalore #burnout #sistemidicredenze #credenze #modellidipensiero #riconfigurazionedelpensiero #consapevolezza #consapevolezzadisé #presadiconsapevolezza

#sessioninaturopatia #sessionifloriterapia #sessioniterapieoscillanti

#sessionistudio #sessionionline #webinars

#naturopatia #naturopata #floriterapeuta #fioridibach #floriterapiainternazionale #floweressences #terapieoscillanti #terapieenergetiche #terapiedelsuono #soundhealing #terapielisticospirituale #terapienaturali #terapistacomplementare #medicinaalternativa #rimedinaturali

#coaching #lifecoach #mentoring #energeticascensionspiritualcoach