Seleziona una pagina

Percorso Fiducia in Sé Stessi

Iter Formativo e/o Professionale

Percorso Fiducia in Sé Stessi

Iter Formativo Professionale

La basilare Fiducia in sé stessi

Ogni iter formativo di successo di qualsiasi professione inizia con una visione e la passione per il proprio progetto. Iter formativi basati sulla semplice necessità economica o peggio ancora la mira del successo e del denaro, tendono ad avere un qualsiasi esito negativo.

La scelta, il sogno ed il progetto della professione scelta, va supportata dalla fiducia di poterli realizzare. Essere in grado di utilizzare le proprie capacità e portarle a frutto è di fondamentale importanza. Ma e soprattutto avere una chiara definizione di cosa sia successo e cosa non lo sia.

Il simbolico salto nel vuoto

Focale è avere o formare forza, fiducia, coraggio o qualsiasi altra capacità sia necessaria ad affrontare il proprio percorso. Il primo e più importante degli strumenti è l’Attitudine con la quale ci poniamo di fronte alle difficoltà o ostacoli incontrati.

Sviluppare un’attitudine non solo positiva, ma soprattutto creativa  ed evolutiva permette di mantenere una visione chiara, quando altri vedrebbero solo ombra. La ridefinizione o riconfigurazione dei propri Sistemi di Credenze è di fondamentale importanza.

Talenti e capacità possono vedere i propri progetti infrangere la loro corsa come le onde sugli scogli. Perché l’onda del proprio progetto e sogno rimanga invece alta tanto da permettere il movimento è necessaria Fiducia in sé Stessi, Tenacia ed il saggio utilizzo del Discernimento.

Strumenti per la formazione professionale

Ogni iter formativo professionale inizia con gli anni della scuola della obbiglo. In questi anni sono gettate le basi che possono creare solide radici per ogni futuro progetto.

Giovani il cui futuro è compremesso vengono negletti nei primi anni di formazione. Persone rovinate a vita da insegnati inconsapevoli, dispotici o distruttivi sono il male di ogni percorso di formazione. È in questo periodo che è fondamentale creare la struttura base solida di una personalità forte e sicura di sé.

Quando questo non accade, è ancora possibile intervenire anche se il lavoro da fare sarà intenso.

Attivare le occasioni perse o rifiutate

Mantenere una posizione di Fiducia e Potere personale è fondamentale proprio nelle situzioni dove si sono perse occasioni ed opportunità. Ancora maggiormente quando dall’esterno si sono negati gli aiuti ai quali avevamo diritto. Evitare modelli di reazione vittimistica anche quando il danno è reale, è necessario a riparare quanto di negativo vissuto o subito.

Le mille sfaccettature che compongono le capacità di apprendimento possono essere attivate quando ancora dormienti. Oppure rinforzate e valorizzate quando presenti.

Attivare ogni capacità

Attenzione per il dettaglio, capacità di visone di insieme. Memorizzazione e recupero delle informazioni studiate.

Comprensione delle materie o apertura alle materie ostiche. Abilità di utilizzo disinvolto delle informazioni apprese ben oltre la semplice memorizzazione.

Capacità di elaborazione astratta e applicazione concreta di ogni tema appreso.

Ed apprendere è ancora oltre. Qualsiasi difficoltà può essere soccorsa al fine di rendere più leggero e tranquillo il percorso di formazione scolastica e professionale.

Anni della e nella professione attiva

Gli anni di pratica professionale quasi sempre includono corsi di aggiornamento ed un continuo aggiornare la propria professione. Le sfide di ogni giorno possono divenire ardue mentre gli anni passano e chi in difficoltà non deve avere nessun timore o senso di vergogna a soccorrere questo o quell’altro aspetto venuto meno nelle proprio capacità.

Eliminare i sabotaggi

In ogni momento della propria vita scolastica o professionale possono emergere sabotaggi mai rivelati prima. È di fondamentale importanza non lasciarsi auto sabotare dalle nuove difficoltà, venendo meno alla Fiducia di poter riuscire.

Continuare a coltivare le proprie capacità nella piena Consapevolezza di avere sempre diritto a nuove opportunità, nuovi traguardi e successi, è vitale.

Lasciare che terze persone pongano paletti ingiustificati al proprio diritto di migliorare, evolvere, correggersi e progredire, è auto distruttivo.

Non lasciamo quindi che nessuno ci tratti in questo modo.

Terapia e Coaching in ambito formazione

Il ruolo della Terapia e del Coaching in ambito di formazione o pratica professionale è di aumentare il potere personale di realizzazione. Lo scopo quindi non tanto “curare” bensì aumentare ogni capacità perché i risultati siano maggiori, più numerosi e forti nel tempo.

Scegliere di attivare o aumentare lo spettro d’azione di ogni capacità è quanto puoi scegliere anche tu senza timore di sentirsi a disagio in alcun modo.

Esiti e risultati del percorso

Il percorso è chiaramente personalizzato e riferito al periodo della vita di chi richiede aiuto. Sia che siano gli anni di scuola dell’obbigo, della formazione superiore, o di aggiornamento professionale, i temi sono comuni.

Ciò che è unico è ogni persona con le proprie difficoltà, con i propri desideri e sogni. Questi hanno diritto di conoscere  la luce della loro realizzazione.
Qualsiasi sia il tuo sogno, il tuo progetto professionale non esitare a realizzarlo. Le difficoltà possono trasformarsi in opportunità grazie ad un’attitudine e visione appartenente a Sistemi di Credenze maggiormente evoluti. Cogli anche tu l’opportunità che desideri tua.

 

error: Content is protected !!